1. Home
  2. Stampanti di etichette
  3. Etichettatrici per logistica e servizi
  4. Etichettatrici ed etichette per la logistica

Gamma di nastri per applicazioni specializzate

Brother flexible-ID labels wrapped around video HDMI cables going into a monitor

Le etichette laminate Brother P-touch a lunga durata sono disponibili in un’ampia gamma di colori, formati e materiali specifici per varie applicazioni e comprendono:

  • Adesivo standard
  • Adesivo rinforzato per superfici irregolari
  • Nastro flessibile (Flexible ID) per l'etichettatura dei cavi
  • Nastro fluorescente per segnaletica di sicurezza
  • Nastro di sicurezza per etichettatura in grado di evidenziare manomissioni

Scopri le etichette per applicazioni specializzate

Gamma di etichette laminate Brother

Scegli l'etichetta giusta

Scegli i nastri di etichette Brother TZe: le etichette saranno visibili e fissate perfettamente.

Acquista ora

Le etichette laminate Brother TZe sono state progettate per tutte le esigenze: per quelle professionali in ufficio, per gli ambienti domestici e gli ambienti industriali. Abbiamo pensato esattamente a quando, dove e come avreste avuto bisogno di utilizzare le nostre etichette e le abbiamo testate fino all'estremo. Infatti anche in casi di forti abrasioni, calore e freddo intenso, luce solare, acqua e agenti chimici: le nostre etichette sono state progettate per durare, senza sbiadire né perdere aderenza.

Scarica ora il booklet: contiene le specifiche di tutte le etichette, la compatibilità e i test effettuati.

Scarica (formato PDF)

A differenza delle etichette tradizionali, l’esclusiva tecnologia dei nastri laminati di Brother assicura la protezione del testo grazie ad uno strato laminato di polietilene estremamente trasparente.

I nastri TZe laminati di Brother sono formati di sei strati di materiale, composti in un’etichetta sottile ma estremamente resistente. I caratteri sono stampati con inchiostro a trasferimento termico nella parte sottostante il nastro laminato e sono compresi tra due strati di pellicola PET (poliestere). Il risultato è un’etichetta virtualmente indistruttibile, in grado di resistere persino nelle condizioni più estreme.

Procedura test di abrasione

Un dispositivo contenente un chilo di sabbia è stato fatto passare su alcuni campioni di etichette P-touch di Brother e di etichette non laminate di alcuni competitor. Dopo 50 passaggi i caratteri sotto lo strato laminato delle etichette P-touch di Brother non sono stati minimamente intaccati. È risultato leggermente graffiato solo lo strato superficiale laminato.

Procedura test di temperatura

Le etichette laminate P-touch di Brother sono state attaccate a piastre in acciaio inox a temperatura ambiente, poi riscaldate e raffreddate per un periodo di tempo specificato. Dopo 72 ore a -80 ° C non è stato riscontrato alcun cambiamento nella parte adesiva o nel colore del nastro. Dopo 2 ore alla temperatura di +150° C, nonostante un leggero scolorimento, il testo dell’etichetta è rimasto completamente intatto*. Si raccomanda l’utilizzo del nastro TZe-M961 (nero su argento opaco), più resistente allo scolorimento dovuto ad alte temperature e i nastri flessibile più adatti se utilizzati in autoclave/unità di sterilizzazione.

Ovunque vengano utilizzate, le etichette laminate P-touch sono state progettate per risultare chiare e leggibili come se fossero state appena applicate. Diverse etichette laminate P-touch Brother di vari colori sono state attaccate a piastre in acciaio inox ed esposti a radiazioni UV simulate esterna di circa 12 mesi, si potrebbero osservervare variazioni del colore di base del nastro (prova conforme con JIS K7350-2 / ISO 4892-2). Il testo stampato su tutti i nastri è rimasto invariato ed è rimasto perfettamente leggibili. I nastri rossi, gialli e fluorescenti, tuttavia, hanno mostrato un certo scolorimento nel colore di sfondo. Gli altri colori disponibili hanno mostrato poco o nessun cambiamento.

I test di resistenza all’acqua e agli agenti chimici sono stati effettuati in due fasi:

Fase 1 - Test d’immersione in acqua e in sostanze chimiche

Fase 2 - Test dell’acqua e dell’abrasione chimica

Per testare le etichette laminate P-touch di Brother contro gli effetti dell’acqua e degli agenti chimici, i nastri sono stati dapprima attaccati su alcuni vetrini e successivamente immersi in una varietà di liquidi per due ore. Nessun cambiamento nella qualità di stampa e le etichette rimangono attaccate alle superfici.

Sebbene alcune etichette immerse in alcune sostanze chimiche abbiano mostrato qualche piccolo cambiamento, strofinare le etichette con un panno intriso delle stesse sostanze chimiche non ha comportato nessun effetto.

Nonostante questo, se incidentalmente vengono versate alcune sostanze chimiche molto aggressive sulle etichette laminate P-touch di Brother, è consigliabile rimuovere la sostanza dall’etichetta per prevenire danni irreversibili.

Procedura test di adesività
Per testare la forza adesiva dei nastri laminati P-touch di Brother, un nastro standard da 12 mm e un nastro ad adesivo rinforzato sono stati attaccati ad una serie di oggetti con superfici differenti per 30 minuti. La forza adesiva è stata testata rimuovendo il nastro ad un’angolazione di 180 gradi. Questo test è in conformità con lo standard giapponese JIS Z0237 per testare l’adesività del nastro.

L'etichettatura migliora la gestione della logistica e dei servizi