Aggiunto al carrello
  1. Home Brother
  2. Blog
  3. Trasformazione digitale
  4. 2019
  5. Dare priorità al benessere per ottenere vantaggi in salute
colleghi fanno esercizi di stretching posturali in ufficio

Dare priorità al benessere per ottenere vantaggi in salute

Immaginate un futuro in cui i dipendenti lasciano l'ufficio sentendosi energici come quando sono arrivati.

Anche se questo può sembrare un enorme passo avanti nel contesto attuale, in breve tempo le innovazioni derivanti dagli sviluppi tecnologici e dalle ricerche degli scienziati potrebbero farne una realtà quotidiana standard per chi lavora.

Potenziale illimitato - un'immagine del nostro futuro lavorativo in condizioni salutari in 8 tendenze

Tecnologia indossabile 

Metodi a basso contenuto tecnologico per ottimizzare le prestazioni dei dipendenti saranno alla fine supportati da una struttura ad alta tecnologia e interconnessa, costruita intorno alle tecnologie indossabili. 
Dispositivi di monitoraggio di qualsiasi parametro vitale, come la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, i livelli di zucchero nel sangue, l’idratazione, il livello di ossigeno, l’alimentazione e anche indicatori di stress, consentiranno ai dipendenti di rimanere in forma ottimale. I suggerimenti per un’idratazione tempestiva e gli allarmi per l'esercizio fisico diventeranno la norma.
Più sorprendentemente, questi oggetti indossabili colloquieranno con sensori che controllano l'intero ambiente di lavoro. Regolando variabili come la temperatura, l'ossigeno e i livelli di illuminazione, è possibile fornire in ogni momento un ambiente ottimizzato per favorire la concentrazione e le prestazioni individuali, contrastando anche il calo di prestazioni pomeridiano.

Spazio mentale, salute mentale e la disintossicazione digitale 

Si sta comprendendo sempre di più il legame tra benessere dei dipendenti e produttività. Evidenziando questo aspetto, nel Regno Unito il 60% dei 26,8 milioni di giornate lavorative perse a causa di malattie professionali nel periodo 2017-18 erano attribuibili a stress, depressione o ansia.1
Iniziative come la formazione alla prima assistenza per la salute mentale stanno colmando le lacune in fatto di conoscenza del problema e creando spazi di conversazione sicuri e riservati sul posto di lavoro. Tali iniziative rendono i problemi di salute mentale molto meno tabù e li mettono alla pari con le malattie fisiche. 
L'apertura e la comprensione delle persone giocheranno il ruolo più importante, ma anche il ruolo della tecnologia sarà vitale. App di meditazione a parte, “blackspot” digitali dedicati, dove Wi-Fi e smartphone vengono disattivati automaticamente, garantiranno ai dipendenti dei periodi di riposo dall'attività digitale. 
Inoltre, quando il software controlla completamente le nostre agende, sarà in grado, per ironia della sorte, di pianificare in modo intelligente le riunioni e le attività per ridurre al minimo il tempo speso nella visualizzazione dello schermo, garantirci opportune variazioni e offrirci una pausa dalla tecnologia.

Progettare il benessere all'interno del luogo di lavoro 

Una maggiore fluidità degli spazi e migliori livelli di luce naturale sono sempre più diffusi, ma il miglioramento del design ha molto di più da offrire all'ufficio. 
A livello di specifiche, i dipendenti possono aspettarsi di iniziare a beneficiare di sedie ottimizzate per la postura e scrivanie per stare in piedi, che hanno dimostrato di aumentare la concentrazione. Aggiungendo al mix anche accorgimenti per il riposo e il ripristino dell’equilibrio psicofisico, i dipendenti avranno anche accesso ad ambienti per riposare e a sale di meditazione. Anche i servizi e le attrattive faranno parte di questo cambiamento. Aspettatevi di vedere strutture in loco come palestre, spa e sale giochi diventare molto più comuni nei luoghi di lavoro. 
 

Stimoli scientifici 

Aumentare il benessere sarà più facile grazie a stimoli di ispirazione naturale come l'illuminazione circadiana, che segue ritmi di veglia naturali per aumentare l'energia e la positività.  Anche la scienza svolgerà un ruolo per quanto riguarda il benessere. Vasche di deprivazione sensoriale, già diffuse negli stabilimenti termali, stanno facendo la loro comparsa sul posto di lavoro. Galleggiare in una camera insonorizzata con acqua salata a temperatura corporea rende possibile un'esperienza sensoriale e meditativa. Gli studi suggeriscono che migliora l'immaginazione e l'intuizione, riducendo l'ansia. Il vantaggio per le aziende? Dipendenti più riposati, creativi e produttivi.

Adottare la scelta ecologica per ristabilire un equilibrio più naturale

Gli uffici, tradizionalmente progettati per le aziende e non per i dipendenti, non sono attualmente ambienti naturali e armoniosi. 
Piante e altri elementi naturali, come fontane e giochi d'acqua, saranno introdotti sempre più spesso nei prossimi decenni, aiutandoci a connetterci con la natura e offrendo numerosi benefici supplementari.
Oltre a migliorare la qualità dell'aria, le piante ci calmano, rinfoltendo il panorama per aumentare le nostre risposte cognitive. Questo ci consente di svilupparci in modo creativo. 
Allontanandosi da ambienti grigi e amorfi, gli uffici saranno sempre più caratterizzati da pareti esterne con vegetazione e rilassanti giardini pensili che offrono un luogo per incontrarsi, lavorare o scambiarsi idee. 

Riscrivere le possibilità del servizio clienti 

Nel corso del prossimo decennio, programmi come Start Compose per Gmail di Google perfezioneranno l'arte della generazione di risposte automatiche ai messaggi e-mail dei clienti, rendendo le risposte rapide il nuovo standard. 
La tecnologia predittiva migliorerà anche i processi di gestione e assistenza clienti a livello B2B e B2C con tocchi personali, migliori esperienze digitali e un'organizzazione basata su cloud. 
I dipendenti saranno quindi meno stressati grazie alla tecnologia che riduce il numero di situazioni difficili da affrontare. 

Incoraggiare il benessere - scoraggiare il malessere 

L’alimentazione equilibrata si collocherà al primo posto nel futuro menu dell'ufficio, non solo per aumentare la concentrazione e le prestazioni attraverso l'ottimizzazione della dieta, ma anche per rinforzare il nostro sistema immunitario e la protezione contro le malattie. 
Quando i dispositivi indossabili sul luogo di lavoro diventeranno la norma, l'alimentazione verrà regolata con precisione. I dipendenti con bassi livelli di potassio potrebbero, ad esempio, ricevere il suggerimento di mangiare una banana, mentre quelli che avvertono una sensazione di stanchezza potrebbero essere sollecitati a consumare zenzero fresco per rinforzare il loro sistema immunitario. Tutto questo verrà fornito in ristoranti interni in grado di offrire una cucina sana e menu con ampia scelta di vivande.
Le persone indisposte saranno ulteriormente scoraggiate dal tenere duro per continuare a lavorare in condizioni di malattia. Le linee di condotta aziendali e la legislazione si adegueranno in linea con il più ampio riconoscimento dell'impatto negativo dell'esposizione di un'intera forza lavoro a germi e malattie. 
Il miglioramento del benessere e dell'alimentazione ridurrà i giorni di malattia, aumentando la produttività dei dipendenti per i datori di lavoro. 

Ottenere di più in meno tempo 

Può sembrare controintuitivo, ma è dimostrato che le settimane lavorative lunghe sono meno produttive di quelle più brevi, soprattutto perché aumentano l'assenza per stress, il tempo perso per malattia e la perdita di talenti. 
Il trucco consiste nel lavorare in modo più intelligente, non più duramente. Questo mantra sta dando i suoi frutti per i paesi che incoraggiano la riduzione dell'orario di lavoro. Il paese più produttivo del mondo nel 2017, il Lussemburgo, ha un'invidiabile media di 29 ore lavorative settimanali. Anche i cittadini di altri paesi con risultati di alto livello come Norvegia, Svizzera, Islanda e Danimarca hanno orari di lavoro simili.

 

 

 

Fonti:
1 Health and Safety Executive, Health and Safety at work summarystatistics for Great Britain in 2018 (www.hse.gov.uk/statistics/overall/hssh1718.pdf)
2 Expert Market, World’s most productive countries 2017 (www.expertmarket.co.uk/focus/worlds-most-productive-countries-2017)

 

 

Scopri di più di Trasformazione digitale

Ti potrebbe interessate

Error: Generic Text label 'Back to top' doesn't exist (Site: 'MAIN-IT').