Aggiunto al carrello
  1. Home Brother
  2. Blog
  3. Sostenibilità
  4. 2022
  5. Come applicare i principi dell'economia circolare ai processi di stampa in azienda
colleghi in ufficio con stampanti per Brother

Come applicare i principi dell'economia circolare ai processi di stampa in azienda

Le risorse disponibili sul nostro pianeta sono limitate e la popolazione ne è sempre più consapevole. Cresce la necessità di cambiare stile di vita e abbandonare la filosofia “usa e getta”, a causa della quale infinite risorse vengono sprecate e materiali o oggetti perfettamente utilizzabili finiscono in discarica. 
Cresce il modello dell’economia circolare: un sistema economico pianificato per riutilizzare i materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi per limitare il nostro impatto ambientale. 1

Nello specifico, determinati tipi di materiale che buttiamo via, quali rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE), sono la categoria di rifiuti che cresce di più nell'UE e oltre il 60% di essi finisce troppo presto in discarica. 2 È necessario dunque intervenire e contribuire ad un'economia più circolare.

Cos’è l’economia circolare? 

L'economia circolare è un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile. 
In questo modo, il ciclo di vita dei prodotti viene esteso, i costi di sostituzione possono essere ridotti e le risorse vengono recuperate quando il prodotto diventa inutilizzabile per essere usate nuovamente in una produzione futura. 3

Se la tua azienda sta agendo per limitare l’impatto ambientale su tutta la filiera produttiva, scegliere un partner tecnologico che supporti i tuoi obiettivi di sostenibilità è un semplice passo per attuare politiche sostenibili all’interno della tua attività. 

Come supportare l'economia circolare nei processi di stampa aziendale

 

1. Prolunga la durata di utilizzo della tua stampante

In termini di impatto sull’ambiente, una stampante che può essere facilmente riparata e aggiornata utilizzerà meno risorse rispetto alla sostituzione del dispositivo. 

Se stai cercando un fornitore di stampa per il tuo ufficio, affidati ad un brand che progetti prodotti durevoli. Questa scelta, insieme ad una manutenzione regolare, garantirà una maggiore durata della stampante. Inoltre, l’utilizzo di un modello di riparazione modulare impedirà che le stampanti perfettamente ricondizionabili vengano gettate se le parti possono essere facilmente riparate o sostituite.

Il modello di riparazione modulare consente di rimuovere, aggiornare e potenziare i singoli componenti senza dover sostituire l'intero dispositivo. Gli aggiornamenti software possono anche essere eseguiti in remoto per garantire che la stampante utilizzi il software e le funzionalità più recenti. Questo ti permetterà di avere sempre dispositivi estremamente durevoli e aggiornati. 

2. Ricicla le cartucce di toner 

Rigenerare è una parola chiave nell'economia circolare e molti fornitori offrono un programma gratuito di riciclo delle cartucce delle stampanti.

Alcune scuole, enti di beneficenza e punti di riciclo, raccolgono cartucce esauste per riciclarle o rigenerarle per garantire che il minor numero possibile di rifiuti vada in discarica. Inoltre, alcune delle parti riciclate iniziano una nuova vita all’interno di nuovi prodotti. 
donna alla scrivania con stampante Brother

3. Ricicla la tua stampante


Oltre ai toner e alle cartucce, le stampanti stesse possono e devono essere riciclate. Massimizzare la durata della stampante è importante, quindi bisogna riutilizzarla ove possibile. 
Un’altra opzione è scomporla per il riciclo. I singoli componenti possono essere riutilizzati o riciclati e anche la struttura esterna del dispositivo può essere riutilizzata.
L'UE ha stabilito delle linee guida relative alla quantità massima di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche che è possibile produrre.  Le linee guida hanno lo scopo di contribuire alla produzione e al consumo sostenibili, di aumentare l'efficienza delle risorse, contribuendo all'economia circolare.

Cosa sta facendo Brother per l'economia circolare 

Vogliamo incoraggiare le aziende ad adottare un approccio attivo nei confronti dell'economia circolare, sia con l’utilizzo di stampanti e materiali di consumo originali che con l’adozione di un servizio di stampa gestita per ottimizzare i consumi e ridurre gli sprechi. 

Tutte le cartucce di toner esauste ritirate vengono rigenerate nei nostri stabilimenti europei, con il 95% delle parti riutilizzate per produrre nuove cartucce di toner. I consumabili che non possono essere rigenerati vengono scomposti e trasformati in cartucce di toner riciclate al 100%. 

Scopri tutte le nostre iniziative di sostenibilità per ridurre l'impatto ambientale.

 

Fonti:
1 https://ellenmacarthurfoundation.org/topics/circular-economy-introduction/overview 

2 https://www.europarl.europa.eu/news/en/headlines/society/20201208STO93325/e-waste-in-the-eu-facts-and-figures-infographic 
  
3 https://wrap.org.uk/resources/guide/electricals/repair-electricals# 

4 https://ec.europa.eu/environment/topics/waste-and-recycling/waste-electrical-and-electronic-equipment-weee_en

Scopri di più di Sostenibilità

Ti potrebbe interessate

Torna su