Aggiunto al carrello
  1. Home Brother
  2. Blog
  3. Sostenibilità
  4. 2021
  5. 5 consigli per una stampa sostenibile in ufficio
edifici aziendali moderni immersi nel verde

Sostenibilità: da dove partire per costruire valore in azienda

Cinque consigli per rendere la stampa in ufficio più sostenibile

Secondo una ricerca1, l'85% dei consumatori mondiali afferma di essere più propenso ad acquistare da un'azienda con una reputazione a valore sostenibile2. Quelli che non considerano la sostenibilità come parte integrante delle attività aziendali, rischiano di non essere considerati dai clienti e partner che vedono la sostenibilità come una parte cruciale del business.

Spesso viene trascurato come i processi di stampa aziendali possano avere un impatto sull'impronta di carbonio. Quando scegli un fornitore di stampa, tra i fattori che influiscono la tua scelta, rientrano quelli per una stampa sostenibile? Ti se mai chiesto come è possibile rendere la stampa aziendale più sostenibile?

Ecco i nostri 5 consigli per rendere la stampa in ufficio più sostenibile.

 

1. Controlla la tua catena di approvvigionamento


L'esperienza ci dice che le aziende valutano la sostenibilità di una stampante solo durante e alla fine della sua vita operativa. Se si considera che il 90% dell'impatto di un'azienda sull'ambiente proviene dalla sua catena di approvvigionamento, la chiave per fare davvero la differenza è considerare l'impatto ambientale in ogni fase del suo ciclo di vita. Questo include lo sviluppo del prodotto, le materie prime, la produzione, l'imballaggio, lo stoccaggio, il trasporto e lo smaltimento.

Scegliere fornitori sostenibili come parte di una catena di fornitura etica che tratta le persone e l'ambiente in modo equo e responsabile, è una componente chiave di qualsiasi strategia ambientale, sociale e di governance (ESG). Una catena di approvvigionamento etico assicura condizioni di lavoro sicure, nessun uso di lavoro minorile e una retribuzione equa.

I partner della catena di approvvigionamento responsabili aiutano anche a proteggere la reputazione aziendale dai danni derivanti dalla collaborazione con aziende che non aderiscono agli stessi elevati standard di comportamento.

La tua azienda può aumentare l'impronta ecologica lavorando con fornitori che aderiscono agli obiettivi di sviluppo sostenibile e alle buone pratiche ESG, comprovando l'adesione a tali attività, come una lista FTSE4Good o il tracciamento del carbonio tramite il Carbon Disclosure Project del Carbon Trust.

2. Controlla il processo di riciclo del tuo fornitore


Per aumentare ulteriormente la sostenibilità aziendale, ti consigliamo di scegliere un partner di stampa che renda il più facile possibile il riciclo dei materiali di consumo esausti. Per esempio, ti danno un'etichetta di spedizione gratuita per restituire i consumabili esausti? Si assicurano che siano tutti riciclati rispettando le normative vigenti? Se il loro processo di riciclo è completamente automatizzato per la massima efficienza, anche questo costituisce valore aggiunto.

Per approfondire l'impegno di Cool Earth - un ente di beneficenza che protegge dalla deforestazione e sostiene le comunità forestali indigene - visita la nostra sezione ambientale.

3. Controlla il tuo contratto di servizio di stampa gestita

Per il massimo della stampa ecologica, dovresti considerare un servizio di stampa gestito (MPS). Scegliere un contratto MPS ti dà una maggiore visibilità e controllo dell'uso dei tuoi dispositivi di stampa e ottimizza il tuo parco stampanti in modo che funzioni al massimo dell'efficienza, in linea con le esigenze aziendali in rapida evoluzione. Non solo un servizio di stampa gestita può monitorare e migliorare il consumo di energia, carta e toner, ma è possibile che i dispositivi di stampa siano restituiti al fornitore alla fine della loro vita per essere smaltiti in conformità con la direttiva europea sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (WEEE). Un modo per prolungare la vita delle stampanti e massimizzare la sostenibilità, è quello di riparare i guasti e aggiornare i dispositivi usando riparazioni modulari. Questo permette di sostituire singoli componenti e effettuare aggiornamenti senza sostituire un'intera macchina. Un servizio di stampa gestita dovrebbe in genere fornire riparazioni modulari come parte del contratto.

 

4. Controlla la carta

Anche la carta che usi può avere un impatto positivo sulla sostenibilità. Ogni anno, quattro miliardi di alberi vengono abbattuti per la produzione di carta4. Le cifre suggeriscono che la carta rappresenta il 14% della deforestazione globale. Si tratta della distruzione di circa 4,1 milioni di ettari ogni anno, un'area grande quanto l'Olanda.5

Un modo semplice per ridurre l'impatto ambientale della tua azienda è semplicemente passare alla carta riciclata. Non solo il riciclo di 1 tonnellata di carta salva 17 alberi6, ma la carta riciclata genera fino al 50% in meno di emissioni di anidride carbonica rispetto alla carta prodotta da fibre vergini7.

Altri modi per ridurre il consumo di carta includono l'impostazione per la stampa fronte/retro o la stampa di più pagine su un'unica pagina. Si potrebbe sempre aggiungere un messaggio alla firma delle e-mail aziendale per ricordare al personale di stampare solo quando è assolutamente necessario.

5. Controlla le caratteristiche della tua stampante

Nella maggior parte degli uffici, si possono trovare fogli di stampe scartate e abbandonate da ogni stampante. Sia che il lavoro sia stato inviato nel posto sbagliato o che qualcuno abbia dimenticato di raccogliere i propri documenti, i lavori di stampa inutili creano sprechi di tempo, toner, carta ed energia.

Scegliere stampanti che offrono la  stampa con tecnologia Pull Printing, aiuterà a risolvere questo problema. Con questa funzione, tutti i lavori di stampa vengono inviati a una singola coda e gli utenti possono accedere in modo sicuro a qualsiasi stampante in rete - "tirando" effettivamente il lavoro alla loro posizione. Questo non solo riduce l'impatto ambientale della stampa sprecata, ma previene il sovraccarico delle singole macchine, che crea code frustranti e tempi di attesa eccessivi per gli altri utenti. I file che non vengono ritirati dopo un tempo stabilito vengono automaticamente rimossi dalla memoria della stampante.

Inoltre, scegliere stampanti con funzionalità e modalità ecologiche permette di ridurre il consumo di energia senza compromettere la qualità di stampa, come ad esempio, la modalità "sleep" che oscura lo schermo per risparmiare energia se una macchina viene lasciata inutilizzata per un certo periodo di tempo.

Ridurre l'impatto ambientale del tuo business può portare a grandi risparmi sui costi e può avere un impatto enormemente positivo sulla reputazione, sulle vittorie delle gare d'appalto e sulle partnership. Riducendo gli sprechi, ottimizzando il consumo di energia, di carta e di toner e aumentando l'efficienza dei dispositivi, è possibile vedere rapidamente i ritorni dell'investimento.

Per maggiori informazioni sugli obiettivi di sostenibilità di Brother e su come possiamo aiutarvi, consultate la nostra sezione ambientale

 

 

 

1.    futureofsourcing.com: “Sustainable Procurement: What You Need To Know in 2020” – March 2020
2.     youmatter.world: "Supply Chains Cause 90% Of Companies’ Environmental Impacts. How Can They Be Improved?" -  March 2019

3.    www.mckinsey.com: "Starting at the source: Sustainability in supply chains" - November 2016

4.    environmentalprofessionalsnetwork.com: "The Environmental Impacts of Using Paper" - September 2014

5.    paperontherocks.com: "What is the environmental impact of deforestation for paper production?" - November 2018

6.    https://www.theworldcounts.com/stories/paper-waste-facts

7.    sciencedirect.com: "Recycling and De-inking of Recovered Paper" - 2014

Scopri di più di Sostenibilità

Ti potrebbe interessate

Error: Generic Text label 'Back to top' not set for language 'it-IT' (Site: 'MAIN-IT').