1. Home Brother
  2. Blog
  3. Printing
  4. 2023
  5. La tua azienda ha ancora bisogno di stampanti A3?
Donna in piedi accanto a una stampante in ufficio sfoglia un opuscolo stampato

Le aziende hanno ancora bisogno delle stampanti A3?

La pandemia ha cambiato il modo in cui lavoriamo, portando con sé una riflessione sugli spazi di lavoro e sul modo in cui li utilizziamo. Secondo un rapporto di Savanta1, il 70% delle PMI aveva già intenzione di ridurre la superficie dei propri uffici entro la fine del 2020

Grazie all’introduzione del lavoro ibrido i dipendenti possono scegliere se lavorare da casa, in ufficio o in spazi di co-working più vicini alle loro abitazioni. Ci si aspetta, quindi, che le aziende riducano la dimensione dei loro uffici e scelgano di investire in soluzioni più compatte e posizionate strategicamente più vicine al luogo in cui vivono i dipendenti.

A fronte di questi cambiamenti, che vedranno le sedi centrali delle aziende assumere un ruolo sempre più simbolico che pratico, è importante considerare che il lavoro ibrido richiede un adeguato supporto tecnologico per garantire efficienza, sicurezza e continuità operativa, sia da remoto che in sede

Stampare meglio per essere più efficienti

In passato, le aziende facevano largo uso di grandi dispositivi di stampa multifunzione per produrre quotidianamente documenti di vario tipo, come progetti in grande formato, fatture, buste paga, presentazioni ed elenchi, in diversi formati. Tuttavia, al giorno d'oggi, molte di queste apparecchiature sono sottoutilizzate poiché i lavoratori, che lavorano da più sedi e in modalità diverse, prediligono soluzioni digitali o più convenienti per soddisfare le loro necessità.

Anche il modo in cui si svolgono le riunioni è cambiato. Molte di esse avvengono ora tramite videochiamate, un formato che, pur essendo stato introdotto durante la pandemia, sembra aver messo radici. Ma anche in questi casi, l'uso della documentazione cartacea rimane essenziale. Lo staff ha ancora bisogno di gestire e condividere documenti stampati che continuano a essere un supporto importante per prendere decisioni, seguire le riunioni, condividere le informazioni o come base di discussione.

Parallelamente, la scansione ha assunto un'importanza crescente negli uffici, diventando essenziale per condividere informazioni cartacee in modo sicuro ed efficiente tra colleghi, partner e fornitori, sia in ufficio che a distanza. In quest'ottica, la sostenibilità sta guidando le aziende verso soluzioni più efficienti dal punto di vista energetico e con un minor impiego di carta.

Ciò non significa che la stampa non sia più necessaria; tuttavia, dimostra che il modo in cui stampiamo sta cambiando e gli uffici devono adattarsi e comprendere ciò che serve per razionalizzare le soluzioni. La tendenza è chiara: le aziende devono ottimizzare il loro parco stampanti, riciclando e sostituendo gli apparecchi che non vengono più utilizzati o che non vengono sfruttati al meglio, e fornire ai dipendenti gli strumenti necessari per lavorare in modo sicuro ed efficiente.

La tua azienda ha ancora bisogno di stampanti A3? Le stampanti A4 professionali potrebbero essere una soluzione migliore

Quello che è certo è che le stampanti A3 condivise tra più uffici, all’interno di aree comuni, potrebbero non essere le più efficienti nel contesto attuale. La maggior parte delle aziende ha sempre utilizzato stampanti A3 ritenendo erroneamente che questa fosse la scelta più economica, ma stampava pochissimo in questo formato. Il volume di stampa negli uffici è diminuito molto e l'investimento in attrezzature A3 deve essere rivalutato per essere realmente in linea con le esigenze aziendali.

È giunto il momento di riconsiderare la tecnologia e valutare se la dimensione attuale del parco stampanti risponde ancora alle necessità dei vari team di lavoro. Altrettanto rilevante è prendere in considerazione dispositivi più compatti e moderni che possono essere notevolmente più efficienti dal punto di vista energetico.

Ovviamente, ci saranno sempre settori in cui il formato A3 rimane essenziale, come ad esempio gli studi di architettura o di design. Ma anche per loro è giunto il momento di pensare a una gamma più ampia di dispositivi di stampa.

Chi stampa sporadicamente in formato A3 può sempre contare sulle stampanti inkjet Brother, disponibili in diverse capacità e dimensioni.

Scopri ora i vantaggi delle stampanti A4 Brother e come razionalizzare il tuo parco stampanti.

 

Prodotti e soluzioni mostrati in questo articoli:

 

1 Source: Savanta, Business Tracker – Wave 1 (October 2020) – 1,001 UK businesses

Scopri di più di Printing

Ti potrebbe interessate

Torna su