Aggiunto al carrello
  1. Home Brother
  2. Blog
  3. Printing
  4. 2022
  5. Con i servizi di stampa gestita Brother la gestione delle stampanti diventa smart
ufficio con stampanti Brother gestite con il servizio di stampa gestita

Con i servizi di stampa gestita Brother la gestione delle stampanti diventa smart

Semplicità di gestione, alto livello di personalizzazione del servizio, ma soprattutto riduzione dei costi. Sono questi i principali punti di forza di Pagine+, il servizio di stampa gestita di Brother pensato per una gestione intelligente del parco stampanti presente in azienda. Un servizio che sta guadagnando sempre più consenso tra le imprese alle prese con un percorso di digitalizzazione ormai obbligato. Grazie ai servizi di stampa gestita (Managed Print Services – MPS) le aziende possono ottimizzare i processi documentali, liberando risorse per attività che sono più rilevanti e legate al core business. Il tutto, abbattendo i costi. Con la soluzione per la stampa gestita Brother Pagine+ si stima infatti un risparmio fino al 40%. 

“I benefici di un sistema di stampa gestita come Pagine+ di Brother sono molteplici, a partire dalla semplicità. Negli anni abbiamo creato un portale molto facile da gestire sia per il cliente sia per noi. Il che ci permette di lavorare in maniera fluida” spiega Daniela Durante, Services & Solutions Program Manager presso Brother Italia. “Un punto di distinzione rispetto a tanti prodotti e programmi presenti sul mercato, risiede poi nel fatto che Brother offre una formula consumo. Che cosa si intende? Normalmente i prodotti MPS sono venduti come pacchetti che hanno una durata limitata nel tempo. Questo vuol dire che nel momento in cui il cliente supera il numero di pagine predeterminato per il mese o il trimestre, pagherà le eccedenze. Brother, accanto a questa formula, che è quella più classica, ha introdotto negli ultimi anni una formula differente che tiene conto del fatto che alcune aziende non hanno esigenze di stampa analoghe tutti i mesi dell’anno. Sulla base di queste considerazioni abbiamo creato una “formula consumo” in cui mese per mese il cliente riceve una fattura legata ai suoi consumi effettivi. Ad esempio, se in un mese produce mille riceverà una fattura per mille pagine, se il mese successivo ne produce 4000 riceverà una fattura da 4000, se il mese successivo non stampa, non riceverà fattura”. 

Quello dei costi ad effettivo consumo è solo uno degli aspetti che rende Pagine+ un servizio altamente personalizzabile. Il focus sul cliente e sulle sue esigenze è una priorità che Brother non perde mai di vista, sin dalle prime battute, ovvero dal momento in cui si decide di scegliere con quali periferiche lavorare e con che formula. 

Interessante è la possibilità di ottenere da parte degli esperti Brother una consulenza gratuita per effettuare un’analisi dettagliata del parco stampanti presente in azienda, in cui vengono analizzati processi di stampa e esigenze, in maniera tale da fornire una soluzione tarata sugli effettivi bisogni del cliente.

“Con Pagine+ - spiega ancora Durante - il cliente può decidere sia di acquistare l’hardware sia noleggiarlo. Altrettanto libera è la scelta della formula del noleggio: si può optare per la modalità consumo oppure per quella a volume minimo, quindi pacchetti di pagine. E anche in quest’ultimo caso possiamo decidere come si compone il pacchetto di pagine. Il passo successivo è parlare con il cliente per capire quali sono le sue modalità di lavoro e le sue esigenze e, in base a questo, decideremo come impostare le soglie di notifica dei consumabili. Possiamo scegliere di fissare una soglia al 10%, poco prima che il toner finisca o al 30%, perché magari il cliente si trova a gestire picchi di lavoro e, di conseguenza, ha necessità di avere sempre il toner a disposizione 7 giorni su 7, 24h su 24h. Possiamo inoltre stabilire come installare la macchina e, soprattutto, come impostare il servizio di assistenza: quella classica di cinque giorni su sette, o sette giorni su sette per chi ha necessità di interventi rapidi”.

 

Gestisci stampanti, documenti e cartucce in un'unica soluzione business! Richiedi ora un preventivo gratuito

Come funziona Pagine+: i vantaggi principali

I servizi di stampa gestita (Managed Print Services – MPS) di Brother si fondano su due elementi entrambi cruciali per le aziende che ne fanno uso: uno relativo ai consumabili (ovvero quello che permette alle macchine di stampare: toner, tamburi, cartucce…) e l’altro legato all’assistenza

Il primo permette, grazie ad un sistema di monitoraggio delle stampanti un totale automatismo nella gestione dei consumabili, che verranno richiesti direttamente dalle macchine nel momento in cui si imposterà la soglia di notifica. Brother provvederà quindi ad inviare gratuitamente i consumabili direttamente in azienda, quando saranno richiesti dalla macchina stessa, evitando in questo modo fermi macchina e perdite di tempo.

Accanto alla gestione automatizzata dei consumabili, nella formula Pagine + è inoltre previsto un servizio di assistenza per i problemi legati all’usura. In questo caso, tramite la formula di stampa gestita, Brother interviene in loco dal cliente ripristinando quello che è il normale funzionamento della macchina.

Con Brother Pagine+ le aziende avranno anche il vantaggio di essere compliant con la regolamentazione europea in materia di privacy e data protection (GDPR): i documenti in stampa avranno infatti la massima riservatezza grazie ai linguaggi criptati e alle funzioni di sicurezza, eliminando così il rischio di violazione della privatezza dei dati contenuti nel documento e di accesso non autorizzato.

A chi si rivolge

Il servizio di stampa gestita targato Brother si rivolge a tutte le aziende, indipendentemente dalle dimensioni. 

“Negli anni abbiamo affinato le tecniche e abbiamo imparato a lavorare e ad interfacciarci sia con il piccolo ufficio che con le medie e grandi imprese. Questo ci permette di offrire il servizio di stampa gestite a più realtà con formule differenti. Per tutte vale lo stesso principio. Se decido di far gestire una o più periferiche in formula MPS, significa che di quelle periferiche mi posso dimenticare e dedicarmi così a tempo pieno alle mie occupazioni quotidiane”.

Brother ha anche creato un’offerta MPS dedicata al mondo delle PMI. Il servizio di stampa gestita Pagine+ fornisce, infatti, un servizio di consulenza al cliente nella gestione documentale e nel processo di ottimizzazione dei processi di stampa. La consulenza comprende il calcolo del Total Cost of Ownership (TCO) in termini di costo per pagina prodotta; la valutazione degli obiettivi dell’azienda; il supporto nella scelta del miglior hardware di stampa; e la presentazione dei risultati ottenuti.

Scopri di più di Printing

Ti potrebbe interessate

Torna su