Brother
  1. Home
  2. Informazioni su Brother
  3. Brother Earth
  4. Recupero cartucce toner esauste

Recupero delle cartucce toner

Il programma europeo di recupero delle cartucce toner, di cui si trova informazione all’interno delle nostre confezioni di toner, non è disponibile per il mercato italiano. Infatti, la normativa ambientale italiana vieta il trasporto di un rifiuto utilizzando il sistema postale.

Le cartucce toner esauste devono essere smaltite con le seguenti modalità, a seconda del cliente

Toner della stampante multifunzione laser Brother MFC-L2700DW

Per i clienti privati

Per gli utenti privati che utilizzano il prodotto a scopo personale, il toner esausto viene definito dalle norme di legge come “rifiuto urbano proveniente dai nuclei domestici”. Questo rifiuto, classificato come non pericoloso, deve essere smaltito attraverso i centri comunali di raccolta (isole ecologiche e piazzole).

Estrazione toner su stampante Brother HLL9200CDWT

Per le aziende o i liberi professionisti

Per le imprese o i liberi professionisti, il toner esausto viene definito dalle norme di legge come “rifiuto speciale” che deve essere smaltito solo attraverso il servizio di operatori autorizzati con oneri a carico del produttore stesso del rifiuto. Il servizio di raccolta messo a disposizione da Brother Italia viene effettuato attraverso R’iToner, Sistema Nazionale per la raccolta di cartucce toner esauste.

Servizio R’iToner

R’iToner è un servizio sviluppato da Consorzio EcoR’it (uno dei maggiori sistemi collettivi RAEE in Italia), in collaborazione con i principali Produttori di periferiche e consumabili. L’obiettivo di R’iToner è offrire ogni garanzia in merito alla corretta gestione di rifiuti di consumabili esausti, nel rispetto della legalità e delle migliori pratiche ambientali.  
Con R’iToner i costi sostenuti dal cliente finale (produttore del rifiuto) sono co-finanziati da parte dei Produttori, che si fanno integralmente carico dei costi di trattamento in impianto (privilegiando il recupero, ove possibile, e recuperando al 100% il residuo).
R’iToner è garanzia di corretta gestione del rifiuto e di impegno per un efficace recupero ambientale. Grazie all’impegno economico dei Produttori, i consumabili esausti per la stampa raccolti saranno avviati a trattamento con totale recupero delle materie prime seconde (reintrodotte nel processo produttivo). Il trattamento avviene utilizzando una tecnologia unica e brevettata per il pieno rispetto dell’ambiente, evitando così le conseguenze negative di uno smaltimento indifferenziato e non controllato.
 
Per aderire al servizio o per maggiori informazioni, visitare il sito ufficiale R'iToner.

Visita il sito R'iToner