Passaggio 1. Progettazione e sviluppo

I nostri prodotti vengono progettati e sviluppati in Giappone e includono tecnologie per il risparmio energetico e un'ampia gamma di funzioni per la sostenibilità ambientale. Le leggi e le norme europee alle quali devono essere conformi vengono prese in considerazione nella fase di progettazione e sviluppo.

 

- I nostri prodotti sono conformi alla direttiva Ecodesign sui prodotti correlati all'energia, una norma europea studiata per la riduzione del consumo energetico da parte dell'industria manifatturiera durante la fase di progettazione dei prodotti.

- I due team di ingegneri Brother hanno lavorato insieme per sviluppare la nuova tecnologia Low Energy Standby nelle nostre stampanti a getto d'inchiostro e toner.

- I nostri prodotti sono studiati per essere compatti e leggeri, in modo da conservare le risorse. Quando la nostra prima macchina laser, la HL-4040CN fu sostituita con la HL-4140CN, era il 14% più leggera e consumava meno energia elettrica, anche se la velocità di stampa era aumentata, passando da 20 a 28 pagine al minuto.

- I prodotti sono progettati per poter essere facilmente smontati e riciclati. I progettisti calcolano la percentuale di riciclo della plastica e del metallo, valutando i tipi di materiale e prendendo in considerazione tutti i fattori che ostacolano i processi di riciclaggio. I componenti realizzati con materiali incompatibili con i processi di riciclo sono progettati per poter essere separati con facilità.

- Vengono effettuate delle valutazione dell'impatto ambientale dei prodotti. Gli studi valutano aspetti quali: le dimensioni e il peso, il riutilizzo delle parti, lo smontaggio, la possibilità di riciclare i materiali di imballaggio, l'etichettatura dei materiali e le etichette ambientali. Per alcuni dei criteri vengono fissati dei valori di riferimento nella fase iniziale di sviluppo/ progettazione e devono essere fatti dei miglioramenti rispetto ai prodotti della generazione precedente.


Passaggio 2. Approvvigionamento

Le sostanze e i prodotti chimici con cui vengono realizzate le parti e i materiali vengono scelti in modo tale da consentire all'utente di prendere decisioni di acquisto consapevoli.

 

- Collaboriamo con i fornitori e utilizziamo il sistema di gestione degli approvvigionamenti Brother Green per gestire dati sui prodotti chimici e promuovere l'uso di parti/sostanze alternative.

- Il sistema viene aggiornato regolarmente per tenere conto delle sostanze altamente pericolose previste dalle normeREACH (registrazione, valutazione, autorizzazione e l'imitazione dei prodotti chimici). Si tratta di una norma europea che ha come obiettivo quello di proteggere la salute umana e l'ambiente.

- I nostri prodotti sono conformi alle norme europee RoHS (riduzione delle sostanze pericolose), le quali limitano l'uso di determinate sostanze nei prodotti elettrici ed elettronici.


Passaggio 3. Produzione

La produzione ambientale avviene presso tutti gli stabilimenti produttivi del Brother Group, che si trovano in Asia orientale. Ciò avviene per:

- Impedire lo spreco di materiali.
- Ridurre il consumo di energia elettrica e le emissioni di CO2.
- Riduzione degli inquinanti rilasciati nell'atmosfera e nelle acque reflue.
- Riduzione dei volumi di scarti di lavorazione e adozione di un approccio "zero rifiuti in discarica".
- Riciclo dei rifiuti che vengono generati.
 
Ciascuno strumento produttivo ha ottenuto la certificazione per lo standard ISO 14001. Questo standard prevede l'utilizzo delle migliori prassi riconosciute a livello internazionale per la sostenibilità ambientale.

 

 

Un caso di studio - Importanti misure per il risparmio energetico presso il nostro stabilimento di Kariya, in Giappone

 

- È stato adottato un sistema di generazione di energia solare con una capacità di circa 100 kW.

- Le pareti e le finestre sono isolate e il tetto è rivestito con vernice isolante. Questo consente di mantenere bassa la temperatura interna quando la temperatura esterna aumenta.
- Il tetto ha dei pannelli trasparenti per ottimizzare l'illuminazione naturale.
- È stato introdotto un sistema per il ricircolo dell'aria, che stabilizza le temperature interne.


Passaggio 4. Imballaggio e logistica

Siamo impegnati a ridurre l'imballaggio dei prodotti e i rifiuti, quando possibile, e a ridurre le emissioni di CO2 nella distribuzione e nel trasporto.

- Stiamo rendendo l'imballaggio più semplice e di dimensioni più contenute.

- Per ottimizzare il carico dei prodotti spediti, stiamo combinando categorie di prodotti diversi.

 

Un caso di studio – Miglioramenti ambientali per le cassette nastro TZe

- Abbiamo apportato delle modifiche alle cassette nastro TZe per le nostre etichettatrici P-touch, le quali hanno sostituito le vecchie cassette TZ.

- Gli involucri delle cassette TZe vengono realizzati utilizzano il 15% di plastica in meno.

- L'imballaggio che prima era realizzato con scatole di cartone ora è costituito da sacchetti di plastica. Questo ha consentito di ridurre del 20% la quantità di imballaggi utilizzati per ciascun peso unitario.

- Le emissioni di CO2 sono state ridotte del 12% grazie a queste modifiche ambientali.

- Le nuove cassette nastro TZe contengono almeno il 5% di plastica riciclata.


Passaggio 5. Utilizzo

I nostri prodotti sono progettati per essere rispettosi dell'ambiente quando sono in uso. Essi includono una serie di funzionalità per la riduzione dei consumi di energia, carta, toner e inchiostro.

 

Risparmio energetico

 

Tecnologia Low Energy Standby

La nostra tecnologia Low Energy Standby consente di ridurre i consumi energetici fino a quasi zero quando l'alimentazione è disattivata.
  

Modalità Riposo

Le macchine in modalità Riposo consumano meno energia che in modalità standby, consentendo di risparmiare sul costo dell'elettricità.

 

Etichette ambientali

Molti dei nostri prodotti soddisfano i criteri richiesti per l'assegnazione delle etichette ambientali europee: Energy Star, Blue Angel e Nordic Swan.

Risparmio di carta

 

Stampa automatica fronte-retro

Grazie alla stampa fronte-retro è possibile dimezzare l'uso di carta.

 

Layout di pagina

Stampa più pagine su un solo foglio, con la stampa, 4 su 1 o 2 su 1.

 

Stampa di pagine dai siti Web

Riduci i dati visualizzati sullo schermo in una singola pagina oppure combina i dati sparsi su una sola pagina.

 

Invio/ricezione di fax PC

Invia/ricevi fax dal PC collegato in rete.

 

Anteprima fax

Visualizza un'anteprima dei fax su uno schermo a cristalli liquidi per vedere se devono essere stampati.

Risparmio di toner e inchiostro

 

Modalità di risparmio toner

Attiva la modalità per consumare meno polvere di toner.
    

Modalità risparmio inchiostro

Mette in risalto i contorni e accende i colori per ridurre la quantità di inchiostro consumato.
    

Quattro cartucce d'inchiostro indipendenti a colori

Sostituzione del solo colore esaurito.
  

Rimozione del colore di sfondo

Impedisci che il contenuto del retro di una pagina venga copiato, riducendo l'utilizzo di inchiostro.

 

Copia di libri

Elimina l'ombra scura vicino al dorso quando copi le pagine di un libro, risparmiando inchiostro.
 


Passaggio 6. Recupero toner

Brother è sempre stata attenta all'impatto che le sue attività hanno sull'ambiente.


I nostri prodotti

 

- I prodotti vengono raccolti e riciclati in conformità con la legislazione europea, la direttiva sui Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).

- La legislazione include una serie di obiettivi per ridurre la quantità di rifiuti elettronici che finiscono in discarica.

- Ogni struttura di vendita fa parte di un ente responsabile della conformità RAEE o partecipa a un programma nel proprio Paese.

- Le organizzazioni che si occupano della conformità recuperano e riciclano le apparecchiature RAEE a nome delle aziende, per raggiungere gli obiettivi previsti dalla direttiva RAEE.

 

R'iToner e Cool Earth

 

- Brother Italia, in collaborazione con EcoR'it, promuove il progetto R'iToner: un sistema nazionale e senza scopo di lucro per la raccolta, il recupero e il riciclo dei toner esausti. Il progetto R'iToner è indirizzato alle sole aziende attraverso la rete Brother di rivenditori Partner Certificati ed è un servizio co-finanziato da Brother Italia per i costi di smaltimento e recupero delle materie prime.

- Sosteniamo il lavoro di Cool Earth, un ente benefico che collabora con i villaggi indigeni per bloccare la distruzione della foresta pluviale.